CIRCOLAZIONE MOTO STORICHE
A ROMA

Moto storiche
Moto storiche a Roma

Le moto storiche certificate, cioè iscritte ad un registro storico, possono circolare tutti i giorni. Durante il blocco emergenziale per l'inquinamento atmosferico i veicoli storici non possono circolare dalle ore 7:30 alle ore 20:30.
Per saperne di più clicca su "Leggi l'articolo" e verrai reindirizzato al sito del Comune di Roma, alla pagina sulla circolazione delle moto storiche.

RECUPERO TARGHE ORIGINALI

targhe
Recupero targhe

Un emendamento alla Legge Finanziaria del 2021, permette il recupero delle targhe originali, per i veicoli storici che sono stati radiati dal Pubblico Registro Automobilistico, ritargati o nuovamente immatricolati, con esclusione dei mezzi che sono stati rottamati e hanno ottenuto gli incentivi.
Le nuove targhe avranno dunque la forma e la grafica uguale a quelle della prima immatricolazione, requisito molto gradito dagli appassionati al fine di mantenere intatto il valore di un mezzo storico.
Purtroppo, anche se l'emendamento è stato approvato, siamo ancora in attesa del decreto attuativo.

BOLLO VEICOLI STORICI
NELLA REGIONE LAZIO

bollo
Tassa di circolazione

VEICOLI ULTRATRENTENNALI

I mezzi che hanno compiuto 30 anni dalla data di prima immatricolazione e che non sono adibiti ad un uso professionale, verranno esentati dal pagamento del bollo come tassa di proprietà. L'esenzione è automatica e non è necessario presentare alcuna richiesta.
Tuttavia se i mezzi circolano in aree pubbliche, sono tenuti al pagamento della tassa di circolazione con un importo di 28,40€ per gli autoveicoli e di 11,36€ per i motoveicoli. Il pagamento della tassa è ad anno solare con scadenza al 31/12, per questo motivo consigliamo di effettuare il pagamento nei primi mesi dell'anno e di tenere la ricevuta di pagamente all'interno del proprio veicolo.

VEICOLI ULTRAVENTENNALI

I mezzi che hanno compiuto 20 anni dalla data di prima immatricolazione, se iscritti ASI con certificato di rilevanza storica, annotato sul libretto di circolazione, possono usfruire dell'agevolazione al pagamento della tassa di proprietà del 50%. Per i mezzi iscritti ai registri storici ma sprovvisti di CRS, con l'annotazione sulla carta di circolazione la riduzione è del 10%.

REVISIONE VEICOLI STORICI

Revisione
Revisione veicoli storici

Come stabilito del Decreto Ministeriale e dalla Circolare del Ministero dei Trasporti, i veicoli storici devono essere sottoposti a revisione ogni 2 anni, presso le officine autorizzate.

INSTALLAZIONE
CINTURE DI SICUREZZA

Cinture
Cinture di sicurezza

Come riportato nella circolare n.B53/2000/MOT, del Ministero dei Trasporti e della Navigazione, l’obbligo dell’installazione delle cinture di sicurezza, per i posti anteriori e per quelli posteriori, è necessaria per tutti i veicoli della categoria M1 che sono stati immatricolati a partire dal 15 giugno 1976 e che siano predisposte sin dall’origine con specifici punti di attacco.
I veicoli che hanno la data di immatricolazione antecedente al 15 giugno 1976, saranno tenuti a montare le cinture di sicurezzo solo nel caso in cui la casa automobilistica ha predisposto in origine dei punti di attacco.